Fidenza Cattedrale San Donnino

Fidenza e la sua Cattedrale

Fidenza è un'eccellenza italiana, fin qui poco nota al grande pubblico, ma ora al centro di una nuova stagione di riscoperta della tradizione, della cultura e della tipicità che sta percorrendo la Bell'Italia.

Fidenza, un’eccellenza italiana tra arte e Made in Italy alimentare


 

Fidenza è una porta di accesso privilegiato per tutto quello che rappresenta il “Made in Italy” e il “Made in Parma" agroalimentare e culturale.

Una comunità che è sempre stata collegata al mondo attraverso la straordinaria esperienza dell’arte, della cultura e della fede cristiana rappresentata, anche, dalla Via Francigena che da Canterbury (nell'Inghilterra meridionale, situata non lontano da Londra) porta i pellegrini verso Roma e, poi, a Gerusalemme, attraversando quattro Stati europei e ben sette regioni italiane.


 

Una storia millenaria che trova la sua testimonianza fondativa proprio nella magnifica Cattedrale risalente al XII - XIII secolo coi suoi bassorilievi in pietra realizzati dalla bottega antelamica e che vive, oggi, un nuovo successo costruito passo dopo passo dall'Associazione Europea delle Vie Francigene, che qui ha sede.

Via Francigena e Cattedrale di Fidenza, non a caso, saranno candidate ufficialmente al riconoscimento di patrimonio mondiale dell'umanità UNESCO, iter agli inizi, ma che ha già conquistato l'appoggio del Ministero dei Beni e della Attività Culturali e del Turismo e della Regione Emilia-Romagna.


Fidenza Cattedrale San Donnino

 

Oltre alla Cattedrale, che il grande medievalista Jacques Le Goff definì “superba”, chi sceglie di visitare Fidenza viaggerà sospeso nel tempo tra le tracce della storia romana di “Fidentia”, nel ritrovamento del “Castrum Burgi Sancti Domnini” e alla scoperta della cultura lirica nazionale rappresentata.

Ma non solo: come in tutta la Bassa Parmense, dal nome più illustre della musica italiana, Giuseppe Verdi – che di Fidenza fu, anche, deputato e senatore eletto nel primo Parlamento dell'Italia Unita – e dal Teatro comunale dedicato ad uno dei più noti scenografi italiani Girolamo Magnani.

Il visitatore potrà trovare i prodotti tipici del territorio locale, che sono stati al centro di Expo 2015 di Milano (Fidenza vanta una vocazione agroalimentare radicata nel tempo che va dalla produzione del rinomato Parmigiano-Reggiano, alla tradizione norcina, ecc.), ed apprezzare lo splendido paesaggio collinare, la pianura ed il fiume Po, i castelli e le pievi romaniche, le terme...


 

Un luogo servito da infinite possibilità sportive e da una buona rete agrituristica.

Allora, ecco perché scegliere Fidenza?

Non solo per viaggiare, ma per riprendersi il proprio tempo e regalarsi il privilegio della scoperta di una città storica e del suo importante territorio.