Il saluto e il ringraziamento a S. Ecc.za Rev.ma Mons Carlo Mazza